search


Regolamento art MICAR sulle crypto testo multilingue 2023/1114 IT

BG CS DA DE EL EN ES ET FI FR GA HR HU IT LV LT MT NL PL PT RO SK SL SV print pdf

2023/1114 IT Art. 23 . Output generated live by software developed by IusOnDemand srl
Index & defs


index :


whereas :


definitions:


cloud tag: and the number of total unique words without stopwords is: 89

 

Articolo 23

Restrizioni all’emissione di token collegati ad attività ampiamente utilizzati come mezzo di scambio

1.   Qualora, per un token_collegato_ad_attività, il numero medio e il valore aggregato medio trimestrali stimati delle operazioni giornaliere associate ai suoi usi come mezzo di scambio in un’area monetaria unica sia superiore rispettivamente a un milione di operazioni e a 200 000 000 EUR, l’ emittente:

a)

interrompe l’emissione del token_collegato_ad_attività; e

b)

entro 40 giorni lavorativi dal raggiungimento di tale soglia, presenta un piano all’ autorità_competente per garantire che il numero medio trimestrale e il valore aggregato medio stimati delle operazioni giornaliere siano mantenuti al di sotto rispettivamente di un milione di operazioni e di 200 000 000 EUR.

2.   L’ autorità_competente utilizza le informazioni fornite dall’ emittente, le proprie stime o le stime fornite dalla BCE o, se del caso, dalla banca centrale di cui all’articolo 20, paragrafo 4, a seconda di quale è il valore più elevato, per valutare se la soglia di cui al paragrafo 1 è raggiunta.

3.   Quando diversi emittenti emettono lo stesso token_collegato_ad_attività, i criteri di cui al paragrafo 1 sono valutati dall’ autorità_competente dopo aver aggregato i dati di tutti gli emittenti.

4.   L’ emittente trasmette il piano di cui al paragrafo 1, lettera b), all’ autorità_competente per l’approvazione. Se necessario, l’ autorità_competente richiede modifiche, quali l’imposizione di un importo nominale minimo, al fine di garantire una diminuzione tempestiva nell’uso del token_collegato_ad_attività come mezzo di scambio.

5.   L’ autorità_competente autorizza l’ emittente a emettere nuovamente il token_collegato_ad_attività unicamente quando sia dimostrato che il numero medio e il valore aggregato medio delle operazioni giornaliere associate ai suoi usi come mezzo di scambio in un’area monetaria unica è inferiore rispettivamente a un milione di operazioni e a 200 000 000 EUR.


whereas
Uno dei temi trattati:
"Bitcoin: iperinflazione e cripto stabili"